Piano Di Miglioramento

Per la redazione del Piano di Miglioramento si è tenuto degli elementi conclusivi del RAV e cioè: Priorità, Traguardi di lungo periodo, Obiettivi di breve periodo.

Le priorità che l’Istituto si è assegnato per il prossimo triennio sono:

Mantenere e innalzare i livelli di abilità degli studenti in italiano, matematica e lingue comunitarie.
Promuovere l’autonomia nel metodo di studio. 
Prevenire e contrastare atti di bullismo e di cyberbullismo.

In merito al terzo punto si precisa che non si tratta di una criticità emersa dal RAV, ma che è un’azione che da anni caratterizza l’IC “66 Martiri” per favorire la crescita di cittadini responsabili.

 I traguardi che l’Istituto si è assegnato in relazione alle priorità sono:

<>1.2.3.
Rendere il curricolo per competenze uno strumento di lavoro generalizzato per tutti i docenti.
Elaborare prove comuni iniziali, in itinere e finali per tutti gli ordini di scuola.
Elaborare criteri di valutazione comuni per tutte le discipline.
Organizzare attività didattiche che permettano agli alunni di apprendere ed essere valutati per competenze.
Generalizzare la pratica di didattiche innovative.
Interagire in gruppo, comprendendo i diversi punti di vista.
Riconoscere i propri diritti e bisogni riconoscendo al contempo quelli altrui, i limiti, le regole, le responsabilità

AllegatoDimensione
Piano Di Miglioramento 2017390.32 KB

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.66 del 17/04/2019 agg.21/04/2019